Agira.org: il portale di Agira


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.

Se continui la navigazione o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie accedi all'informativa estesa. Per saperne di piu'

Approvo

Sport

Agira Nissoria delusa per la retrocessione

Agira. Delusione in casa Agira Nissoria per la retrocessione in Prima Categoria, arrivata al termine di un play out giocato a viso aperto e perso soltanto al termine dei tempi supplementari.
A Limina, contro la squadra di casa, il team giallorosso allenato da Millauro disputa un buon match, sicuramente uno dei migliori, se non il migliore, in trasferta, di questo campionato, e dopo esser andato in svantaggio, riesce a ribaltare la situazione a cavallo tra primo e secondo tempo. L'Agira Nissoria non riesce però a gestire il vantaggio e subisce il pari del Limina, che colpisce ancora nei supplementari, mettendo a segno il definitivo 3-2.
I giallorossi vanno in campo con Maritato tra i pali, Melfa, Fabio Scardilli, Arena e Travagliante in difesa, Fiorenza, Vincenzo Scardilli e Compagnone a centrocampo, e con il tridente composto da Fabio Garofalo, Ingarao e Calì. A metà primo tempo, dopo una mischia in area arriva il vantaggio del Limina, e per l'Agira Nissoria, che non ha mai vinto in trasferta in questa stagione, lo scenario sembra sempre lo stesso.
Stavolta, però, gli stimoli sono molto elevati, Garofalo e compagni reagiscono e trovano subito il pari grazie ad un colpo di testa vincente di Calì, ben servito da Compagnone.
La gara è piacevole, e lo diventa ancor di più quando l'Agira Nissoria passa in vantaggio, nella ripresa, finalizzando una bella azione, assist di Ingarao, e velo di Garofalo, con il perfetto inserimento di Salvo Compagnone, bravo a superare il portiere. La salvezza sembra a portata di mano, Millauro si copre e inserisce un difensore, Di Gaudio, per un attaccante, Calì, ma è ancora una mischia in area, nella seconda parte della ripresa, a punire il team. Poi la sconfitta definitiva.

e. par.

Pubblicato in CALCIO - U.S.D. AGIRA A.S.D. NISSORIA

Stampa Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna