Agira.org: il portale di Agira


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.

Se continui la navigazione o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie accedi all'informativa estesa. Per saperne di piu'

Approvo

Sicilia Fashion Village - Outlet - Agira - News

AL SICILIA OUTLET VILLAGE MOSTRA DI MARELLA FERRERA

{include_content_item 986 allow_multiple=1}

Sicilia Outlet Village - I love richicloNell’atmosfera dello SpazioM – il “temporary art gallery store” allestito interamente, anche nei più piccoli particolari, con materiali da riciclo (il pavimento è in cartone pressato e le pareti rivestite con carta da imballaggio) – esiste qualcosa in più che il semplice riutilizzo stravagante: non c’è solo il gusto della reinvenzione che trasforma uno zerbino in borsa, una camera d’aria in una collana o un antico setaccio in un tamburo intarsiato; è la fortissima tensione allo stile che distingue la genialità dei 15 autori delle opere “ri-chic-clate”, provenienti da diverse parti del mondo e dell’Italia, chiamati a raccolta da Marella Ferrera. Una tensione che la stessa stilista ama definire «poetica delle scorie», non a torto. Se la bellezza dell’arte è davvero la segreta capacità di stupire e affascinare l’anima sussurrandole messaggi e riflessioni universali, allora la mostra culturale “I Love Ri-Chic-Lo” e il progetto che ne ha dato la genesi - firmato dalla nota stilista - è a tutti gli effetti un capolavoro creativo. Un inno d'amore alla moda proclamato, non a caso nel giorno di San Valentino, dal Sicilia Outlet Village, che ieri con un vernissage ha inaugurato – alla presenza del prefetto e della sovrintendente ai Beni Culturali di Enna, rispettivamente Clara Minerva e Fulvia Caffo - la kermesse espositiva, che verrà aperta al

Sicilia Outlet Village - I love richiclopubblico a partire da venerdì 17 febbraio, fino a sabato 7 aprile. «Qui si respira un’idea di globalizzazione lontana dal suo solito significato commerciale, perché il pensiero comune che raduna gli artisti è un unico progetto universale di futuro, di recupero dei materiali e dei valori – ha spiegato la Ferrera, che ha dato vita alla mostra dopo mesi e mesi di «ricerca maniacale e appassionata» – siamo di fronte a una nuova forma di artigianato, una nuova cultura da indossare, quella del rispetto della natura e della custodia del passato». Colpisce allora il fatto che divulgatori di questa cultura siano soprattutto giovani, come dimostrano le storie dei singoli artisti. Il sodalizio con il Sicilia Outlet Village è allora tanto prestigioso quanto naturale: «Anche la missione della nostra fashion town è riscoprire e valorizzare il passato dal retrogusto glamour – ha affermato il suo presidente Nicola Sanfilippo – tutto viene sottratto alla variabile frenetica del tempo per essere offerto nuovamente al pubblico a condizioni più vantaggiose. Siamo quindi certi che tale iniziativa coinvolgerà quell’ampia fascia di pubblico sensibile alla moda in tutte le sue sfaccettature.» «Lo SpazioM contribuisce a donare una prezioso concept etico all’estetica del Village – ha continuato la direttrice Anna Resina – secondo l’eterno principio del “Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma” la struttura si presenta con tutte le sembianze di una scatola di cartone che contiene innovazione, quella dall’intramontabile sapore artigianale. I pezzi che compongono i tavoli o le sedute possono essere riassemblati per creare nuovi ambienti. Insomma tutto è già pronto anche per ospitare i prossimi eventi MF, Marella Ferrera ovviamente». Lo SpazioM è visitabile tutti i venerdì dalle 12.00 alle 20.00, mentre i sabati e le domeniche dalle 12.00 alle 21.00

Pubblicato in Sicilia Fashion Village - Outlet

Stampa Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna