Agira.org: il portale di Agira


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.

Se continui la navigazione o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie accedi all'informativa estesa. Per saperne di piu'

Approvo

Sport

Calcio, l'Agira Nissoria cambia regista: via Privitera, arriva Comandatore

AGIRA. Un giocatore di provata esperienza e qualità per dare la quadratura finale ad una squadra che ha ritrovato grinta e motivazioni: l’Agira Nissoria mercoledì sera ha trovato l’accordo con il 40enne regista di centrocampo Marco Comandatore che fino a poco tempo fa militava nel Niscemi. Non è un caso che dopo la sua partenza la squadra nissena abbia inanellato cinque sconfitte di fila: Comandatore, nato a Gela il 6 novembre 1971, ha dalla sua un curriculum di tutto rispetto avendo alle spalle esperienze in serie C1 e C2 con la maglia del Gela e del Vittoria ed in serie D con le maglie di Licata, Akragas e Juventina. «E’ un regista basso dotato di ottima tecnica e

Pubblicato in CALCIO - U.S.D. AGIRA A.S.D. NISSORIA

StampaEmail

De Maria carico in vista del derby:"domenica la Leonfortese dovrà sudare sette camicie"

agira-nissoriaAGIRA. «Daremo il massimo, la Leonfortese dovrà sudare sette camicie, non pensino di venire a giocare un semplice testacoda». E’ un De Maria battagliero quello che si prepara al derby di domenica pomeriggio (start alle 14,30 al comunale di Nissoria). D’altronde i risultati parlano a suo favore con due vittorie ed un pareggio raccolti in tre partite: «Ormai- continua l’allenatore- la mentalità è cambiata, i ragazzi si stanno lasciando alle spalle gli errori di inizio stagione, ad esempio il terrore degli ultimi minuti di gara». Il 60enne tecnico messinese ha qualche dubbio di formazione: oggi l’attaccante Faye Baye dovrebbe rientrare dal Senegal ma si

Pubblicato in CALCIO - U.S.D. AGIRA A.S.D. NISSORIA

StampaEmail

Calcio Promozione, De Maria: "Bertuccio e Fiaccaprile non verranno all'Agira Nissoria"

{include_content_item 986 allow_multiple=1}

Guido De Maria allenatore dell'Agira-Nissoria AGIRA. «Bertuccio e Fiaccaprile non arrivano, sinceramente ci speravo ma la società non ha i mezzi economici per pagare certi stipendi. Quindi i due ragazzi restano dove sono». Ad annunciare la fumata nera nelle trattative per l’ingaggio del difensore e del centrocampista ex Enna calcio è l’allenatore dell’Agira Nissoria Guido De Maria che rivela anche un cambiamento delle strategie di mercato a seguito dell'apertura degli scambi avvenuta l’1 dicembre: «sicuramente –continua- per rimpinguare la rosa punteremo principalmente a giocatori locali che per vari motivi attualmente non stanno giocando». Ma il tecnico fa anche un

Pubblicato in CALCIO - U.S.D. AGIRA A.S.D. NISSORIA

StampaEmail

Calcio, l'Agira Nissoria ha scelto Guido De Maria

{include_content_item 986 allow_multiple=1}

Guido De Maria allenerà il comprensorio Agira-Nissoria in promozioneAGIRA. «Per me la panchina dell’Agira Nissoria è una scommessa e spero di vincerla come ho fatto altre volte in passato». Si è presentato così ieri sera Guido De Maria, il 60enne allenatore al quale la dirigenza giallorossa ha deciso di affidare la guida tecnica della squadra al momento ultima in Promozione dopo dieci giornate. L’annuncio del suo ingaggio è arrivato intorno alle 17,30 dopo un incontro con il direttore sportivo Minnì ed il general manager Pippo Millauro che ha sancito la firma di un accordo fino a fine stagione. «Abbiamo scelto lui –afferma il ds Minnì- perché volevamo un uomo di grande valore ed esperienza ma anche un volto nuovo che riuscisse a dare la scossa. Ringrazio comunque Compagnone per il suo contributo e l’attaccamento dimostrato». De Maria ha iniziato a

Pubblicato in CALCIO - U.S.D. AGIRA A.S.D. NISSORIA

StampaEmail

Calcio, divorzio consensuale tra l'allenatore Compagnone e l'Agira Nissoria

Pippo Millauro - Calcio Agira AllenamentoAGIRA. Terremoto in casa Agira Nissoria: Salvo Compagnone non è più il tecnico della squadra che milita nel campionato di Promozione: «Abbiamo capito che l’ambiente aveva bisogno di una scossa- dichiara il ds Filippo Minnì- e di comune accordo abbiamo deciso di interrompere il rapporto professionale». La decisione è stata causata dal pessimo inizio di stagione della formazione giallorossa che è riuscita a racimolare solo 4 punti in dieci partite e nell’ultima gara ha subito l’ennesima rimonta perdendo due a uno a Siracusa dopo essere stata in vantaggio ed aver colpito una traversa. Il black-out del secondo tempo ha fatto capire alla dirigenza che c’è bisogno di nuovi stimoli per i giocatori. I papabili per la successione sono l’ennese Guido De Maria capace qualche anno fa di salvare l’Enna dalla retrocessione, oppure, se non si trovasse l’accordo economico, la soluzione interna rappresentata dall’attuale general manager Pippo Millauro.

(*lc*) Luca Capuano

Pubblicato in CALCIO - U.S.D. AGIRA A.S.D. NISSORIA

StampaEmail