Agira.org: il portale di Agira


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.

Se continui la navigazione o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie accedi all'informativa estesa. Per saperne di piu'

Approvo
  • Home
  • Notizie
  • Ultime
  • Nominato il commissario "ad acta" per il recupero delle somme dovute dal comune di Agira all'ATO Ennauuno

Nominato il commissario "ad acta" per il recupero delle somme dovute dal comune di Agira all'ATO Ennauuno

netturbinoSarà Rosario Musumeci il commisario ad Acta incaricato di dovere recuperare nelle casse del Comune di Agira la cifra di € 36.754,51 . Tale cifra è quanto dovuto al 31/03/2015 dal Comune di Agira alla Società ATO Ennaeuno S.p.a. in liquidazione. Il commissario, nominato dall'Assessore Regionale (qui scaricabile il decreto di nomina) dell'energia e deli servizi di pubblica utilità Dott.sa Vania Contraffatto, avrà 30 giorni di tempo per ottenere la somma dal bilancio del comune e potrà, in caso di indisponibilià di somme nel capitolo di bilancio, adottare qualsiasi provvedimento (variazioni di bilancio, piani di rientro, anticipazioni di cassa, ecc... ) per ottemperare al pagamento di quanto dovuto dall'ATO Ennaeuno. Notevole la differenza tra quanto previsto dal decreto assessoriale e quanto invece rilevato in precedenza dal commissario straordinario dell'ATO Ennese Eugenio Amato che quantificava il debito del comune di Agira in circa 322.000 euro. Nel frattempo i dipendenti amministrativi e tecnici dell'ATO Ennaeuno hanno revocato lo sciopero indetto per il 6 luglio, sotto la promessa del commissario Amato di pagamento delle retribuzioni arretrate che ormai sono pari a 5 mensilità.

 

 

 

Stampa Email

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna