Agira.org: il portale di Agira


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.

Se continui la navigazione o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie accedi all'informativa estesa. Per saperne di piu'

Approvo

Notizie, video e interviste relative alle consultazione elettorale del 31/5/2015 e 1/6/2015

Affluenza alle urne - Elezioni Amministrative 2015

elezioni comunali 2015 Agira

Alle ore 22 hanno votato nel comune di Agira 3980 elettori su 10368 ovvero il 38,92% degli aventi diritto in lieve flessione rispetto al 2010 quando alla stessa ora la percentuale era del 40,41. Nelle precedenti elezioni l'affluenza totale è stata del 56,17% nel 2010 e del 58,87% nel 2008, un nuovo aggiornamento sulla percentuale dei votanti verrà pubblicato alle ore 22:00

Riceviamo anche i primi dati dai comuni Ennesi:

Enna: hanno votato 13774 elettori su 27395 ovvero il 50,17% in lieve flessione rispetto al 52,16 del 2010 

Cenuturipe: hanno votato 2195 elettori su 6932 la percentuale è del 31,66% in flessione rispetto alle elezioni del 2010 quando alla stessa ora avevano votato il 35,18% degli aventi diritto.

Nicosia: hanno votato 4189 elettori su 14132  ovvero l'29,64% in diminuzione rispetto al 35,18% del 2010

Pietraperzia: hanno votato 2531 elettori su 10538  ovvero il 24,02% in aumento rispetto al 23,78% del 2010

Valguarnera: hanno votato 2887 elettori su 12778  ovvero il 22,58% in diminuzione rispetto al 22.779% del 2010

 

La percerntuale più alta dei votanti quindi ad Enna, la più bassa a Valguranera, mentre Centuripe fa rilevare il calo maggiore ed Enna il maggior incremento, appuntamento alle 22:00 con un nuovo aggiornamento.

 

Alle ore 12 hanno votato nel comune di Agira 789 elettori su 10368 ovvero il 7,61% degli aventi diritto in lieve incremento rispetto al 2010 quando alla stessa ora la percentuale era del 7,58%. Nelle precedenti elezioni l'affluenza totale è stata del 56,17% nel 2010 e del 58,87% nel 2008, un nuovo aggiornamento sulla percentuale dei votanti verrà pubblicato alle ore 19:00

Riceviamo anche i primi dati dai comuni Ennesi:

Enna: hanno votato 3145 elettori su 27395 ovvero l'11,48% in aumento rispetto al 9,73% del 2010 

Cenuturipe: hanno votato 566 elettori su 6932 la percentuale è del 8,17% in flessione rispetto alle elezioni del 2010 quando alla stessa ora avevano votato il 9,77% degli aventi diritto.

Nicosia: hanno votato 1403 elettori su 14132  ovvero l'9,93% in diminuzione rispetto al 11,06% del 2010

Pietraperzia: hanno votato 888 elettori su 10538  ovvero l'8,43% in aumento rispetto al 7,20% del 2010

Valguarnera: hanno votato 863 elettori su 12778  ovvero l'6,75% in diminuzione rispetto al 7,39% del 2010

La percerntuale più alta dei votanti quindi ad Enna, la più bassa a Valguranera, mentre Centuripe fa rilevare il calo maggiore ed Enna il maggior incremento, appuntamento alle 19:00 con un nuovo aggiornamento.

 

Pubblicato in Elezioni comunali 2015

StampaEmail

Come si vota in Sicilia nei comuni sotto i 10000 abitanti - Amministrative 2015

elezioni comunali 2015 AgiraDomenica 31 maggio e lunedì 1 giugno sono chiamati al voto gli elettori per rinnovare le amministrazioni di 53 comuni della Sicilia (di cui 2 capoluoghi di provincia). In Sicilia si voterà domenica 31 maggio dalle ore 8.00 alle ore 22.00 e lunedì 1° giugno dalle ore 7.00 alle ore 15.00.

La Legge regionale n° 6 del 05.04.2011 - Modifiche di norme in materia di elezione, composizione e decadenza degli organi comunali e provinciali e la Legge regionale n° 8 del 10.04.2013 – Norme in materia di rappresentanza e doppia preferenza di genere hanno introdotto alcune sostanziali modifiche al sistema elettorale anche nella manifestazione di voto con l'introduzione della possibilità di esprimere la doppia preferenza, purché per candidati di genere diverso.

Si illustra di seguito una guida semplice per una corretta espressione del voto valida per i comuni, come Agira, con popolazione inferiore a 10.000 abitanti.

Pubblicato in Elezioni comunali 2015

StampaEmail

Comizio Partito Democratico del 24 maggio acqua pubblica

Immagini del comizio tenutosi in piazza Garibaldi ad Agira la sera di domenica 24 maggio. Ad aprire il comizio è stato Mario Giardina, candidato consigliere e assessore designato per la lista del PD che sostiene la candidatura dell'Avv. Maria Greco. Ha preso successivamente la parola la candidata a sindaco che ha risposto alle accuse che sono state mosse nei giorni scorsi nei confronti della sua lista e ha subito introdotto il tema, sul quale promette di impegnarsi qualora venisse eletta sindaco, della ripubblicizzazione dell'acqua e della gestione comunale. Hanno approfondito il tema gli interventi del sindaco di Troina Fabio Venezia e del sindaco di Bivona, nonchè deputatto all'assemblea regionale siciliana e membro della commissione Territorio e Ambiente Giovanni Panepinto e primo firmatario di un emendamento che favorirebbe la gestione diretta dell'acqua da parte dei comuni.
In coda le interviste alla candidata a sindaco e ai due sindaci intervenuti, in particolare l'on. Panepinto ci risponde in merito ad eventuali difficoltà che potrebbero sorgere nel riportare la gestione dell'acqua ai comuni per l'intervento dello "Sblocca Italia", tramite il quale il governo Renzi  impone alle Regione Sicilia, con minaccia di commissariamento, l'individuazione degli “enti di governo d'ambito” ovvero i nuovi soggetti che dovranno gestire, in maniera integrata il servizio idrico; l'orientamento del governo sarebbe quello di affidare la gestione a pochi soggetti per ogni regione per favorire un'economia di scala.

Pubblicato in Elezioni comunali 2015

StampaEmail

Comizio Movimento 5 stelle del 24 maggio

Le immagini del comizio del movimento cinque stelle tenutosi in piazza Garibaldi domenica 24 maggio.
Sono intervenuti a sostenere la candidatura di Francesco Biondi a sindaco di Agira i candidati consiglieri Gaetano Sgroi che ha parlato di spazzatura, Chiara Fisicaro che ha parlato di scuola, Melina Pagano che ha parlato del degrado in cui si trova il nostro paese e Rosita L'Abbate che ha parlato del rapporto fra politica e giovani.
Sono intervenuti pure due consiglieri cinque stelle, Maurizio Stevanato e Maurizio Porsenna, impegnati ad amministrare la città di Ragusa, raccontando attività concrete fatte nella loro città in due anni di amministrazione, hanno portato la testimonianza che l'impegno di cittadini disposti a lavorare, anche se alla prima esperienza politica, e al di fuori dagli schemi partitici non equivale a incapacità nell'amministrazione della cosa pubblica.
Ha chiuso i comizi Davide Solfato candidato sindaco di Enna per il movimento 5 stelle, raccontando le motivazioni del suo impegno a favore della sua città.
In coda le interviste ai consiglieri di Ragusa e al candidato sindaco di Enna.

Pubblicato in Elezioni comunali 2015

StampaEmail