Agira.org: il portale di Agira


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.

Se continui la navigazione o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie accedi all'informativa estesa. Per saperne di piu'

Approvo

Sport

Agira Nissoria, è il momento delle sfide decisive. De Maria: "possiamo ancora evitare i play out"

{include_content_item 987 allow_multiple=1}

AGIRA. «Potevamo anche vincere, il giovane Domenico Biondo è arrivato due volte davanti al portiere. Meravigliosa anche la prestazione della tanto bistrattata difesa che non ha concesso nulla e del centrocampo che ha coperto bene». Così il tecnico dell’Agira Nissoria Guido De Maria analizza il pareggio a reti bianche di Nicosia ottenuto peraltro senza i due attaccanti titolari Fabio Venniro (contrattura) e Faye Baye (stiramento agli adduttori) ben sostituiti dal 18enne Biondo e dal giovane leonfortese Adamo. Ora per i giallorossi inizia il rush finale del campionato di Promozione con 5 gare casalinghe e 4 esterne. «Se facciamo risultato in casa contro l’Ispica e fuori nel recupero di mercoledì prossimo contro il Troina –dice l’allenatore- possiamo ancora sperare di evitare i play-out». 

Luca Capuano

Pubblicato in CALCIO - U.S.D. AGIRA A.S.D. NISSORIA

StampaEmail

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna